Testo originale e traduzione in italiano.

THE GYPSY’S WIFE

And where, where, where is my Gypsy wife tonight
I’ve heard all the wild reports, they can’t be right
But whose head is this she’s dancing with on the threshing floor
whose darkness deepens in her arms a little more
And where, where is my Gypsy wife tonight?
Where, where is my Gypsy wife tonight?

Ah the silver knives are flashing in the tired old cafe
A ghost climbs on the table in a bridal negligee
She says, “My body is the light, my body is the way”
I raise my arm against it all and I catch the bride’s bouquet
And where, where is my Gypsy wife tonight?
Where, where is my Gypsy wife tonight?

Too early for the rainbow, too early for the dove
These are the final days, this is the darkness, this is the flood
And there is no man or woman who can’t be touched
But you who come between them will be judged
And where, where is my Gypsy wife tonight?
Where, where is my Gypsy wife tonight?

LA MOGLIE DEL VAGABONDO

Ma dov’è, dov’è, dov’è la mia moglie vagabonda stanotte
Ho sentito tutte quelle dicerie assurde, non possono essere vere
Ma di chi è la testa con cui lei balla nell’aia
e che tra le sue braccia si fa un po’ più scura
Ma dov’è, dov’è la mia moglie vagabonda stanotte
Dov’è, dov’è la mia moglie vagabonda stanotte

Ah, i coltelli d’argento luccicano nel vecchio e stanco caffè
Un fantasma sale sul tavolo in camicia da notte nuziale
Dice “Il mio corpo è la luce, il mio corpo è la via”
Levo le braccia contro tutto questo e rimango con il bouquet della sposa
Ma dove, dov’è la mia moglie vagabonda stanotte
Dove, dov’è la mia moglie vagabonda stanotte

Troppo presto per l’arcobaleno, troppo presto per la colomba
Questi sono gli ultimi giorni, questo è il buio, questo è il diluvio
E non c’è uomo o donna che non possa essere toccato
Ma tu che ti metti tra loro verrai giudicato
Ma dov’è, dov’è la mia moglie vagabonda stanotte
Dov’è, dov’è la mia moglie vagabonda stanotte

Traduzione italiana del testo originale di Leonard Cohen: © Yuri Garrett/Leonardcohen.it 2014. Non riprodurre senza previo permesso.

Una replica a “The Gypsy’s Wife”

  1. Vincenzo D'Agata scrive:

    Ho bisogno di capire i testi perché sono poesie . Grazie

Lascia una risposta