Testo originale e traduzione in italiano.

DID I EVER LOVE YOU

Did I ever love you
Did I ever need you
Did I ever fight you
Did I ever want toDid I ever leave you
Was I ever able
Or are we still leaning
Across the old table

Did I ever love you
Did I ever need you
Did I ever fight you
Did I ever want you

Did I ever leave you
Was I ever able
Or are we still leaning
Across the old table

Was it ever settled
Was it ever over
And is it still raining
Back in November

The lemon trees blossom
The almond trees wither
Was I ever someone
Who could love you forever

Was it ever settled
Was it ever over
And is it still raining
Back in November

The lemon trees blossom
The almond trees wither
Its spring and its summer
And its winter forever

Did I ever love you
Does it really matter
Did I ever fight you
There’s no need to answer

Did I ever leave you
Was I ever able
And are we still leaning
Across the old table

Did I ever love you…

TI HO FORSE MAI AMATALeonard Cohen testi e traduzioni

Ti ho forse mai amata
Ho forse mai avuto bisogno di te
Ti ho forse mai fatto la guerra
L’ho forse mai voluto
Ti ho forse mai lasciata
Ne sono mai stato capace
O ci stiamo ancora cercando
Lungo quel vecchio tavolo

Ti ho forse mai amata
Ho forse mai avuto bisogno di te
Ti ho forse mai fatto la guerra
L’ho forse mai voluto

Ti ho forse mai lasciata
Ne sono mai stato capace
O ci stiamo ancora cercando
Lungo quel vecchio tavolo

E’ stato mai tutto a posto
E’ forse mai finita
E piove forse ancora
Nel mese di novembre

I limoni sono in fiore
I mandorli sfioriscono
Ero forse io quello
che poteva amarti per sempre

E’ stato mai tutto a posto
E’ forse mai finita
E piove forse ancora
Nel mese di novembre

I limoni sono in fiore
I mandorli sfioriscono
E’ primavera ed è estate
Ed è inverno per sempre

Ti ho forse mai amata
Ma importa poi davvero
Ti ho forse mai fatto la guerra
Non devi mica rispondermi

Ti ho forse mai lasciata
Ne sono mai stato capace
O ci stiamo ancora cercando
Lungo quel vecchio tavolo

Ti ho forse mai amata…

Voce: Leonard Cohen
Tastiere: Patrick Leonard
Voce femminile: Dana Glover
Basso Joe Ayub
Batteria: Brian Macleod
Chitarra: James Hurrah
Violino: Alex Bublitchi

Traduzione italiana del testo originale di Leonard Cohen: © Yuri Garrett/Leonardcohen.it 2014. Non riprodurre senza previo permesso.

Note di traduzione:
Strofa 1 – Secondo il testo ufficiale pubblicato nel CD, l’ultimo verso sarebbe “Did I ever want to”. In realtà all’ascolto sembra essere “Did I ever want you”, che sarebbe più coerente con il resto della canzone. Aggiornamento: Leonard ha confermato che il verso è quello pubblicato.
Strofa 2 – “Or are we still leaning Across the old table”; Letteralmente, “Siamo ancora chini attraverso il vecchio tavolo.” La traduzione proposta, senz’altro migliorabile soprattutto nel secondo verso, trattiene il senso del verso, cioè quello di due persone che si cercano chinandosi, l’una verso l’altra, su un vecchio tavolo – evidentemente a loro familiare. Purtroppo, in italiano si perde quasi del tutto il senso del movimento dato dall’inglese ‘across’, che abbiamo tentato di riprendere con l’idea del ‘cercarsi’. Una forzatura certo, ma a nostro avviso pur sempre meglio della sola resa letterale (che ad esempio potrebbe restituire un’immagine deprimente, e non carica di tensione come nelle intenzioni, di due persone chine a un tavolo sullo stesso lato).
Strofa 5 – Secondo il testo ufficiale pubblicato nel CD, l’ultimo verso sarebbe “Back in November”. All’ascolto però sembrerebbe “Again in November”. In attesa di una risposta da Cohen, cui abbiamo sottoposto il quesito, abbiamo lasciato la versione da libretto. Aggiornamento: Leonard ha confermato che il verso è quello pubblicato.
Strofa 6 – Qui c’è un evidente refuso nel testo pubblicato nel CD, che al secondo verso recita “The almond trees whither”. In realtà dovrebbe essere “The almond trees wither”, come poi pubblicato nel video ufficiale. Per questo motivo abbiamo cambiato dall’ermetico “I mandorli chissà dove” nel più normale “I mandorli sfioriscono”. Aggiornamento: Cohen ha confermato che il verso esatto è quello riprodotto da leonardcohen.it e che il libretto di Popular Problems riporta “un unico errore”.

5 commenti
  1. Miriam
    Miriam says:

    C’è qualcosa in questa canzone, anche nel contrasto tra la voce di LC e delle coriste, che è ammaliante, non riesco a smettere di ascoltare, di attendere il rullante, di prevedere la ruvidezza della voce e l’armonia del violino. Forse, ciascuno di noi vorrebbe cantare questa canzone a qualcuno o sentirsela intonare nell’orecchio.

    Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] I Ever Love You (testo e traduzione in italiano) My Oh My (testo e traduzione in italiano) You Got Me Singing (testo e traduzione in […]

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>